Stampa
Categoria: Cosa abbiamo vissuto
Visite: 173

7 e 29 aprile: Cresce in concretezza l'idea di illuminare l'abbazia: si riunisce il Comitato che da l'impostazione alla campagna promozionale per la raccolta dei fondi.

21 aprile: Visita di alcuni funzionari della Provincia: pare si stia lavorando decisamente sul progetto per la raccolta e canalizzazione delle acque nere.

9, 10, 12, 16... aprile: Padre Antonio è impegnato in una caparbia processione presso direttori di banche, Provveditore, Soprintendenze, Enti vari e Club: si tratta di sensibilizzare al progetto dell'illuminazione e ad altri problemi che urgono.

? giugno: Vengono riparati finalmente i battenti in legno del Portale dei Monaci: stavano per cadere a pezzi e invece questa notte fanno la loro bella figura, quando aprono il bel terrazzo a oltre cento curiosi, per lo più astrofili.

5 giugno: La visita pomeridiana dei giorni festivi sarà certo più composta, con obbligo di guida (ogni 20 minuti) e di durata (circa un'ora): il tutto inizia alle 14.40.

18 giugno: Una messa celebrata sulle tombe di Casa Savoia, offre occasione d'incontrarci con il Principe Sergio di Yugoslavia e chiedere anche a lui una qualche attenzione mirata a valorizzare la Sacra.

19 giugno: Il gruppetto delle esperte in tessuto riconsegna il bel paliotto egregiamente restaurato.

25 giugno: Da aprile, il gruppo di Angelo Prola ce l'ha messa tutta per il recupero della "Sala del Pellegrino", inaugurata alla presenza dei Sindaci di Sant'Ambrogio e della Chiusa, con una rappresentanza dei soci.

28 giugno: Sono in visita, con i nostri Volontari, i ragazzi di Cernobil: grazie Gunner.

Il cronista di turno

Estratti dell'articolo precedentemente pubblicato su Sacra Informa Settembre 1994 (Anno 2 n. 3 (4))