Stampa
Categoria: I misteri della Sacra
Visite: 365

Ogni tanto i visitatori ci interpellano in merito ad una pietra chiara che segnerebbe il luogo di passaggio dell'energia che, secondo alcuni, collega vari punti “energetici” terrestri.

Qualcuno ce ne richiede l'ubicazione ed altri invece ce la indicano con sicurezza: nella zona nord ovest della chiesa, presso la tomba dell'Abate Guglielmo, tra l'uscita sul terrazzo e la colonna sulla punta della montagna c'è una piccola pietra vagamente triangolare più chiara delle altre.
Noi Volontari ci guardiamo un po' attoniti: accidenti, ma quella è la piccola pietra che il nostro Volontario “manutentore” ha piazzato non moltissimi mesi fa, su richiesta di uno dei Padri Rosminiani, per turare un buchetto formatosi nel pavimento. Quel buchetto poteva rivelarsi potenzialmente pericoloso sia per i tacchetti delle turiste sia per chi, comunque, di lì fosse transitato: ecco dunque l'intervento del "manutentore"!

“Così è se vi pare” direbbe il Nobel girgentino.