Infiniti passi, infiniti spazi...

la valle di susa

In Valle di Susa nel fluire della storia sono passati grandi personaggi e sono state elevate insigni testimonianze di cultura: la Sacra di San Michele, l'arco di Augusto, la chiesa di S. Restituto. Le montagne hanno fatto corona a questi transiti e incorniciano queste memorie; di esse così ha scritto Onorio di Autun: "I monti sono patriarchi e profeti: essi parlano e insegnano come maestri raccolti nel silenzio".
Le costruzioni romane, le abbazie benedettine, i castelli e i forti sono un'eredità  e un monito per l'uomo di oggi, che al suo sopraggiungere a queste longitudini è invitato ad abitare nelle opere d'arte e dopo questo soggiorno diventare migliore. Ogni luogo deve peraltro essere vissuto per ciò che esso significa: e giustamente Nicolò s Gomez Dàvila ha osservato che le cattedrali non sono nate per incrementare il turismo.

*****
Aspetti in cima e ai piedi dei monti, scritti con la luce della valle, vestigia di glorie antiche e risorse "per il nostro tempo." 

Prasiniti e calcescisti

Prasiniti sono le pietre verdi con cui sono costruiti la muratura esterna della chiesa e gli archi rampanti. E' una pietra dalla struttura comp...
leggi tutto l'articolo

Salire a piedi e arrampicando

Un modo diverso per salire alla Sacra di San Michele è quello di percorrere la via ferrata che da una decina di anni è stata attrezzata sul versan...
leggi tutto l'articolo

Via Francigena, Via Longobarda

in arrivo... ...
leggi tutto l'articolo
Immagini della Valle
Il Rocciamelone Magie nella nebbia
La Valle di Susa, la nostra valle.

Sempre in contatto con noi!

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER, la riceverai direttamente via email.
Scarica l'ultima newsletter in formato PDF.
Abbonati al nostro RSS, per essere aggiornato ogni volta che lo vorrai.